Kids💕 · Lifestyle

Sessione Primavera e Bimbi Anticipatari alla scuola materna

Buongiorno Mamme,
oggi tema caldo in un momento caldo: le iscrizioni alla scuola materna!
Nel nostro comune dal 7 gennaio al 31 gennaio si possono iscrivere i bambini alla scuola materna per l’anno 2020/2021.
Come ben sapete l’iscrizione può avvenire per i bambini che compiono tre anni entro il 31 Dicembre 2020 come frequentazione regolare e si può fare l’iscrizione anche per i bambini anticipatari ovvero che compiono i 3 anni entro il 30 Aprile 2021; in quest ultimo caso la frequentazione avrebbe inizio a Gennaio 2021 e non a settembre 2020 sempre a patto di rispettare le graduatorie previste.
Baby G rientra in questa seconda categoria.
In questo caso lei sarebbe anticipataria perché nel nostro comune non esiste la sessione primavera.

Cos’è la sessione primavera?

Si tratta di un servizio nato come progetto sperimentale, dedicato ai bambini tra i 24 e i 36 mesi, che si configura come un mezzo di collegamento tra il nido e la scuola d’infanzia.

È la sezione primavera (anche detta sezione sperimentale aggregata alla scuola d’infanzia e ai nidi di infanzia), uno speciale percorso educativo che è stato istituito con la legge 27 dicembre 2006, n. 296 articolo 1 comma 630 (legge finanziaria 2007) e inserito nel sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni, previsto dal decreto legislativo n. 65 del 13 aprile 2017 all’articolo 2, comma 3, lett.b).
Quindi è un servizio previsto e finanziato in parte dallo Stato, gestito attraverso intese con le Regioni in cooperazione con i Comuni.

Le modalità di funzionamento e gestione complessiva delle sezioni primavera, sono oggetto di specifiche intese che lo Stato sottoscrive con le Regioni e con l’ANCI (Associazione nazionale dei comuni italiani).

Tre, però, sono i cardini principali su cui si basano queste classi in tutta Italia:

  • il rispetto della particolare fascia di età dei bambini/e frequentanti;
  • l’ispirazione a criteri di qualità pedagogica;
  • la flessibilità e originalità delle soluzioni organizzative

Rispetto alla scuola d’infanzia, la sezione primavera deve essere predisposta in luoghi specifici, idonei alle esigenze dei piccoli dal punto di vista funzionale e della sicurezza. Tali spazi devono anche rispondere alle diverse esigenze dei bambini di questa fascia d’età, in particolare: accoglienza, riposo, gioco, alimentazione, cura della persona, ecc .
L’allestimento degli spazi con arredi, materiali, strutture interne ed esterne, in grado di qualificare l’ambiente educativo come contesto di vita, di relazione e di apprendimento; inoltre il rapporto insegnanti/bambini non può essere superiore a 1 a 10 (al nido è generalmente di 1 a 6), definito tenendo conto dell’età dei bambini, dell’estensione oraria del servizio, della dimensione del gruppo e delle caratteristiche del progetto educativo.

Solitamente si consiglia la sezione primavera per i bimbi che non hanno frequentato l’asilo nido.
Se sta già frequentando il nido è preferibile fargli terminare il percorso per garantirgli una continuità e per evitare un ulteriore passaggio .

Richiesta frequenza asilo da anticipatari: cos’è e in cosa consiste?

La Legge 53 del 28 marzo 2003 e L’articolo 2, comma 1, lettera e)
Prevede che chi compie tre anni di età entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento può essere iscritto al primo anno della scuola dell’infanzia.
L’esercizio di tale facoltà da parte dei genitori è stato assoggettato a criteri di gradualità e a soluzioni di carattere sperimentale.
La gradualità è posta in relazione “alla disponibilità dei posti ed alle risorse finanziarie dei Comuni.

In questo caso, pertanto, si tratta della vera e propria frequentazione della scuola d’infanzia, solo in anticipo.

Tante sono le questioni da considerare prima di fare una di queste scelte, dalle vostre testimonianze questi risultano essere i punti focali:

-se il bimbo è pronto, socievole, attivo, etcetc
-come viene organizzata la giornata
-se c’è un’area dedicata per la nanna
-se l’ambiente è a misura di bimbo
-se il bambino è predisposto a rapportarsi e ad ambientarsi con più figure di riferimento: asilo nido, sezione primavera e scuola materna.

Voi cosa ne pensate? Siete PRO o CONTRO?

Fatemi sapere!

Buona domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...